Ciao,
Mi chiamo Patrizio Messina e sono un Consulente strategico d’impresa.

In particolar modo i miei campi professionali riguardano:

  • Project Management
    Si tratta dell’insieme di attività, sia esse di back office che di front office, in cui analizzo, progetto, pianifico e realizzo gli obiettivi di un progetto. Questo comprende tutti le fasi che si presentano nel tempo, come: tempi, costi, scopi, risorse, qualità e così via.
    Quindi, in definitiva, mi occupo di applicare conoscenze, attitudini, strumenti e tecniche in tutte le attività di un progetto col fine di conseguirne gli obiettivi prefissati.
  • Marketing strategico
    In pratica analizzo i bisogni degli individui e delle aziende.
    In particolar modo individuo, all’interno del mercato di riferimento, dei prodotti e dei servizi, oppure delle nicchie di mercato che si possono sfruttare.
    Lo scopo finale è quello di creare un mercato alle imprese sfruttando le opportunità esistenti e non soddisfatte dalla concorrenza (oppure soddisfatte male) creando una crescita economica e una redditiva di esercizio al fine di sviluppare e mantenere nel tempo un vantaggio competitivo.
  • Business process management
    Definisco, ottimizzo, monitoro ed integro i processi aziendali al fine di creare un processo di produzione orientato alla massima efficienza ed efficacia che massimizzi gli utili d’impresa riducendone il più possibile i costi.
    Fra i cardini del business process management vi è l’utilizzo di sistemi IT, la re-ingegnerizzazione di processi, l’analisi di indicatori di prestazione (KPI) ed il modellamento di processo.
  • Analisi finanziaria d’impresa
    Pianifico gli investimenti aziendali al fine di coprire il rischio che le imprese corrono durante la loro fase operativa.
    In particolar modo mi occupo della copertura dei rischi economici del settore in cui opera l’impresa che si possono scatenare da eventuali crisi, scoppio di bolle speculative, aggressività economica delle aziende rivali o depressione del settore.
    Copro gli eventuali rischi di cambio quando si comprano materie prime o si commercia con l’estero, nonché per l’improvviso movimento delle quotazioni delle materie prime.
    Mi occupo di ottimizzare la gestione aziendale le performance economiche dell’impresa.

Gli inizi

Sin da che ricordo sono sempre stato affascinato dalle produzioni industriali, dall’automatizzazione, ed in generale, dal mondo delle imprese. Per tale motivo, nel tempo, mi sono qualificato ed ho opportunamente selezionato le esperienze lavorative al fine di specializzarmi nei vari aspetti dalla consulenza strategica d’impresa.

Il primo bivio è stato, come per tutti, la scelta degli studi per le superiori. In base ai miei voti ero spinto da tutti verso il liceo scientifico, tuttavia mi iscrissi all’istituto tecnico industriale. In particolar modo scelsi l’indirizzo in Informatica Industriale che mi sembrava il più consono alle mie passioni.

Diplomarmi come Perito Informatico e qualificarmi come esperto di informatica mi ha dato l’opportunità di crearmi quelle basi che molti anni dopo mi hanno permesso di specializzarmi nell’organizzazione e nella gestione di imprese che sfruttano a pieno le opportunità offerte della rete internet.

Non mi sono laureato subito dopo il diploma ma prima ho preferito crearmi una robusta esperienza lavorativa nel settore IT sfruttando l’allora boom informatico che si era presentato a cavallo degli anni ’90 e 2000.

In quegli anni ho ricoperto diversi ruoli nel settore tecnico di molte aziende importanti. Fra le tante esperienze ho ricoperto diversi ruoli operativi in molte multinazionali, tra le quali STMicroelectronics, Exxon Mobil ed IBM.

La carriera di consulente

Dopo 5 anni passati a ricoprire vari ruoli tecnici era giunto per me il tempo di fare una scelta!

Continuare con una carriera tecnica oppure qualificarmi ulteriormente per occupare ruoli più prestigiosi all’interno delle imprese?

Scelsi di qualificarmi ulteriormente.

Devi sapere che all’ultimo anno delle superiori partecipai ad un gioco nazionale organizzato dall’Università Luigi Bocconi. Il gioco si chiamava Bgame (Business Game) e consisteva in una simulazione su più anni di un’attività di gestione di impresa, di una famiglia, e di un asset finanziario. Vinceva chi con le proprie scelte nell’ambito finanziario e del management diventava più ricco nel periodo della simulazione.

Il gioco mi piacque molto e mi misi a studiare la Borsa e gli investimenti al fine di fare le mosse migliori possibili. Alla fine riuscii a classificarmi primo nella categoria degli studenti non provenienti da scuole “commerciali” e, in ogni caso, secondo della generale.

Durante le mie attività lavorative tramutai questa mia esperienza nel campo finanziario in investimenti reali diventando anche piuttosto bravo. Pensai allora di strutturare meglio queste mie esperienze e puntare a diventare un consulente finanziario per le imprese.

Il problema è che per fare certi lavori occorre avere un robusto curriculum nel settore che io in quel momento non possedevo.

Pensai di scalare la montagna in modo graduale e puntai quindi a diventare d’apprima un consulente finanziario per famiglie. Insomma, il classico consulente finanziario.

Per fare ciò sono entrato a far parte del gruppo bancario Mediolanum per un paio di anni, il tempo di crearmi una formazione nel campo più formale ed apprendere, al contempo, come si effettua una consulenza finanziaria.

In una fase successiva mi sono messo in proprio, in modo da trattare solo i campi che più mi interessavano e specializzarmi in tutte quelle situazioni finanziare che coinvolgono le imprese, come gli investimenti, i finanziamenti, i mutui, gli ammortamenti, i leasing, eccetera.

Durante quegli anni ho pubblicato due ebook con la Bruno Editore. Il primo esprimeva il mio metodo personale di impostare una consulenza finanziaria e si intitolava appunto “Autoconsulenza finanziaria”.

Il secondo, invece, spiegava il metodo che avevo messo appunto nel tempo per effettuare gli investimenti durante la ormai decennale esperienza nei mercati finanziari. L’ebook si chiamava “Investire con i cicli di Borsa”.

Rimaneva un terzo settore del mondo delle imprese che non avevo ancora approfondito: il mondo del management! Per tale motivo decisi di iscrivermi all’Università e prendere quindi una laurea in Economia e Management.

La consulenza strategica d’impresa

Visto le mie robuste esperienze nel campo informatico e finanziario, decisi di specializzarmi nella consulenza strategica di un’impresa online e, per tale motivo, incentrai su tale argomento la mia tesi di laurea: “Organizzare e sviluppare un business online”.

In quegli anni non ho solamente studiato ma ho continuato a specializzarmi in vari aspetti che coinvolgevano le imprese online fra cui:

  • Indicizzazione nei motori di ricerca con il SEO
  • Marketing a risposta diretta (detto anche Direct Marketing)
  • Copywriting
  • Scrittura persuasiva
  • Automazione dei processi lavorativi via web
  • Ottimizzazioni informatiche
  • Più tutta una serie di attività che sono il fulcro del business in rete

Sempre in quegli stessi anni avviai un blog specializzato negli investimenti e sulla consulenza finanziaria e messo in vendita il video-corso “Investire da zero” che è andato a sostituire l’ebook “Autoconsulenza finanziaria”.

Dopo la laurea ho continuato a specializzarmi sui vari processi della consulenza strategica d’impresa entrando a far parte di un equipe di consulenti aziendali. Mi sono quindi formato nel project management, nel marketing strategico e nel marketing mix, nell’ambito del posizionamento del brand e così via.

Ho quindi fatto molta esperienza in diverse aziende di grosse dimensioni, lavorando in gruppo, nell’analisi e nella messa in opera delle soluzioni strategiche.

A partire dal 2016 ho pensato di portare queste mie esperienze all’interno di realtà produttive di piccole dimensioni, che in genere sono tagliati fuori da questi servizi particolarmente costosi. Mi sono quindi messo in proprio effettuando consulenza strategica d’impresa in prima persona, oltre che continuare a lavorare in gruppo per aziende di grandi dimensione.

Cosa faccio oggi

In questo periodo sto lavorando su diversi progetti che strada facendo indicherò come news in questa stessa pagina:

=> Ho pubblicato un nuovo video-corso legato al mondo degli investimenti

Per rispondere alla copiosa domanda degli acquirenti del video-corso “investire da zero”, nonché alle numerose richieste che arrivavano tramite il vecchio blog “come investire soldi”, ho deciso di produrre un nuovo corso in video.

Questo corso è incentrato sugli investimenti in Borsa e andrà a sostituire il mio vecchio ebook “Investire con i cicli di Borsa”, ormai tolto dal mercato da diversi anni, e prende il nome di “Trading da Zero“.

=> Sto avviando un’azienda di consulenza strategica d’impresa che dovrebbe debuttare fra qualche mese.

L’azienda si occuperà di consulenza strategica d’impresa nonché di management, marketing,  automazione processi, brand positioning, eccetera.

Ovviamente questa mia azienda si occuperà principalmente di piccole imprese, cercando di portare, come poc’anzi anticipato, dei servizi tipicamente utilizzati da grandi organizzazioni all’interno delle piccole imprese e delle start-up.

A tal fine ho iniziato una collaborazione con il portale corsi.it per la realizzazione di diversi video-corsi a tema aziendale che verranno pubblicati nel tempo.

=> Nuovo blog di finanza personale

A causa di un riposizionamento aziendale del mio vecchio editore, ho colto l’opportunità di rilevare le mie stesse opere ed il vecchio blog e adesso sono gestiti da me in prima persona.

Per motivazioni di marketing, e per evitare problemi di omonimia con altri professionisti del settore finanziario, ho cambiato indirizzo web al blog e firmo gli articoli mediante il nome d’arte “Patrick DeWatt“. Rimane invece immutato l’utilizzo del mio vero nome quando pubblico articoli o corsi a tema aziendale.

 

Bene, direi che per ora come presentazione può bastare e quindi non ti resta che navigare per il resto del sito se ti interessa leggere il mio curriculum o consultare il portfolio delle mie attività passate.

Cordiali saluti

Patrizio MessinaConsulente strategico d’impresa.